• images/header/absolute/worldmap.png
  • images/header/top/logo.png

PERCORSI SOLIDALI

professione-life-coach-L-lnJEBKIl nostro impegno per il volontariato: collaborare attivamente per gli aiuti alle persone in difficoltà (leggi)

BIOARCHITETTURA

homegreen500La qualità di vita nelle nostre case dipende anche da un buono e stabile equilibrio energetico (leggi)

ACQUA BIOENERGETICA

acquaTrattamenti energetici con acque particolari per ritrovare e ristabilire equilibrio e armonia perduti (leggi)

PERCORSI PERSONALI

PercorsiPersonali3Percorsi mirati per riconoscere e sviluppare le nostre potenzialità nella ricerca del benessere interiore (leggi)

Pensieri

L'uomo, la Terra e il Cielo

  • PDF

Oggi, lʼesperienza che viene proposta e quella di DIO.
Oggi si andrà a parlare di DIO, oggi si andrà a sentire DIO,    oggi si andrà a vivere DIO poiché Esso è vivente in ognuno. Assaporate questa energia che si    sta materializzando    sempre di più e che vi permette di portarvi alla conoscenza di DIO.
Egli ha detto: parlate di Me e Io vi porterò degli ascoltatori. Egli ha detto: portate tutto ciò che esprimo e le vostre porte si apriranno. Egli ha detto: aprite ciò che siete attraverso una consacrazione di voi stessi poiché è solo nel momento in cui vi riconsidererete completamente come degli esseri fisici, umani, che stanno vivendo una grandissima esperienza e possibilità, ora, su, questa grande Terra, allora quando questo finalmente sarà    scritto in ogni vostra cellula,    trasmetterete finalmente la Volontà di DIO ed Egli aprirà le porte. (Meditazione del 14-09-14)

L'uomo, la Terra e il Cielo

  • PDF

.....Ognuno di voi ha ben compreso in sé la differenza che vi è    tra individualità e collettività: individualità vuole dire che un essere si riconosce per quello che è poiché sente di avere un confine fisico, materiale, un confine che lo separa da altre cose o da altre persone. La pelle è quella che determina il confine tra    l'individuo e l’esterno non tenendo ovviamente in considerazione che l'uomo non ha in sé solo un corpo fisico ma contiene anche ed esprime ovviamente un campo energetico che è molto più grande e non perché questo non si vede con degli occhi fisici che    non esiste, esso    esiste ed è ben evidente ormai sempre di più anche a coloro che dicono di non vederlo ma si può percepire, si può sentire e questo corpo energetico non ha confini poiché se prendiamo ad esempio il gruppo che vi è questa sera, dove finisce un corpo energetico è com- penetrato    da quello vicino e così via, e questa è la collettività quindi vi è    un gruppo formato da individui singoli nel fisico ma collettivi nello spirito.
(Meditaz. del 09.07.14)

L'uomo, la Terra e il Cielo

  • PDF

La Terra necessita della consapevolezza dell'uomo, l'uomo necessita della consapevolezza della Terra ma in quanti si accorgono di camminare sopra un essere vivente, se ne fossero pienamente coscienti rispetterebbe la Terra e quante azioni vengono compiute in onore della Terra? quanti pensieri vengono creati per la Terra? quante parole vengono dette per la Terra? quanti movimenti fate per la Terra?
Siete in grado di unirvi insieme, camminando per la Terra, alzando le mani per la Terra, guardando la Terra, ascoltando ciò che lei dice. Questo è uno spunto, uno spunto di lavoro se così volete definirlo, ma potrebbe essere uno spunto di gioco per potervi collegare il giorno del Solstizio: i vostri movimenti consapevoli legati alla vitalità della Terra.
(Meditazione del 10-06-14)

L'uomo, la Terra e il Cielo

  • PDF

Fate uno sforzo e cercate    di creare una grande storia d'amore tra voi e la Terra, una grande storia d'amore. Dovete recuperare ciò che nei tempi passati non avete riconosciuto, non solo voi ovviamente, ma voi avete una consapevolezza in più che vi permette di far sì che la vostra coscienza includa nella sua evoluzione anche la Terra.
Attuate questo profondo collegamento con la Terra diventando ogni giorno partecipi della vita della Terra e quindi della vostra vita, allora provate ad immaginare domani, quando lascerete qui questo corpo ed esso ritornerà alla Terra allora questa Terra verrà fecondata dal vostro amore. Eʼ così che si rigenera la Terra.
Se voi coltivate un campo e donate a questo campo un buon concime composto di materie organiche equilibrate allora riuscirete ad ottenere dalla Terra un buon raccolto ma se voi donate ad essa materie chimiche cosa pensate di ottenere?
Voi siete i fecondatori diretti di Madre Terra, attuate tutto questo.

L'uomo, la Terra e il Cielo

  • PDF

Non vi sono quindi più certezze, non vi sono quindi più sicurezze ma questo è una grande fortuna poiché induce ognuno di voi ad utilizzare i suoi sensi sottili poiché, d'ora in avanti, è solo attraverso questi che si potrà proseguire attivamente verso ciò che lʼevo- luzione induce. Eʼ solo attraverso un sentire, è solo attraverso un percepire profondo e questo percepire va da attivare tantissimi organi fisici anche, non solo energetici, degli organi fisici e questi a poco a poco, pro- durranno una grande purificazione anchʼessi perchè possano sempre di più, far sì che gli stimoli che gli vengono dati vengano poi riequilibrati e queste percezioni, in questo modo, potranno sempre essere più sicure.

Dovete gioire di tutta questa grande confusione che avete dentro di voi e che avete intorno a voi poiché questa è la grande opportunità per l'uomo di aderire a ciò che l'evoluzione ha messo in moto, a ciò che ognuno di voi ha prodotto con il solo fatto che ha aderito a una richiesta e sta cercando di partecipare attivamente a tutto questo.

Quello che voi ieri credevate una certezza indissolubile, ora non lo è più, tutto si sta scardinando e rompendo    per dare modo alla creatività di ognuno finalmente di potersi esprimere e di essere così collaborativi uno con lʼaltro. La collaborazione è importante ma deve essere una collaborazione con coscienza e, ancora una volta, la collaborazione è la parola che qui viene espressa.
(Meditazione del 30-03)

Meditazioni per la terra

  • Noi siamo i Custodi della Terra
    ....e voi che avete scelto di manifestare la vostra fisicità per una esperienza personale, siete qui come CUSTODI della TERRA e questo vuole dire che se avete deciso di manifestare la vostra…
    Leggi tutto...

Meditazioni per la vita

  • ....Iniziate col benedire tutti ciò che incontrate, tutto ciò che fate, tutto ciò che siete poiché vi sono si delle formule magiche per fare in modo che alcune cose da semplici diventino complicate e a volte la mente umana ha necessità di cose complicate piuttosto che di cose semplici. Benedire è unʼottima possibilità, ringraziare è un'ottima possibilità e non è…
    Leggi tutto...

Meditazioni per la morte

  • La morte è un passaggio che avete già compiuto    tante e tante volte, nel corso della vostra infinita esistenza, non ve lo ricordate adesso qua, in questo momento ma quando succede allora si attivano tutta una serie di processi, anche fisici, che annullano la paura della morte, annullano la paura e mettono    in atto invece, un senso di tranquillità e di accettazione ovviamente se durante la…
    Leggi tutto...
Sei qui: CONTENUTI Rubriche Pensieri

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per garantirne il corretto funzionamento e per capire come viene utilizzato, con il fine di migliorarne l'esperienza d'uso e per offrire contenuti in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui: Cookie Policy.