• images/header/absolute/worldmap.png
  • images/header/top/logo.png

PERCORSI SOLIDALI

professione-life-coach-L-lnJEBKIl nostro impegno per il volontariato: collaborare attivamente per gli aiuti alle persone in difficoltà (leggi)

BIOARCHITETTURA

homegreen500La qualità di vita nelle nostre case dipende anche da un buono e stabile equilibrio energetico (leggi)

ACQUA BIOENERGETICA

acquaTrattamenti energetici con acque particolari per ritrovare e ristabilire equilibrio e armonia perduti (leggi)

PERCORSI PERSONALI

PercorsiPersonali3Percorsi mirati per riconoscere e sviluppare le nostre potenzialità nella ricerca del benessere interiore (leggi)

Clessidra

  • PDF

clessidra-tempo

La morte è un passaggio che avete già compiuto    tante e tante volte, nel corso della vostra infinita esistenza, non ve lo ricordate adesso qua, in questo momento ma quando succede allora si attivano tutta una serie di processi, anche fisici, che annullano la paura della morte, annullano la paura e mettono    in atto invece, un senso di tranquillità e di accettazione ovviamente se durante la vita si è seguito un percorso di consapevolezza altrimenti è ovvio e normale che il salto nel buio possa far paura e la paura altro non fa che restringere tutte le percezioni e non    permette oppure permette questo passaggio attraverso    la sofferenza poiché è inevitabile che vi sia questo passaggio.
Vi sono dei Pianeti , nell'Universo in cui uno spirito si incarna in un corpo, tranquillamente esce da questo corpo, come se volasse in un'altra dimensione, riprende un altro corpo ma ricordando tutti questi passaggi, di conseguenza la consapevolezza è attivata enormemente e la paura non esiste, finito un compito si chiude quel quaderno e se ne apre poi un altro.
Vi portate ancora allʼinterno dei retaggi importanti, derivanti da un inferno o da un paradiso e anche da un purgatorio, di conseguenza, tante    vostre azioni e pensieri sono influenzati da tutto    ciò che vi    è stato inculcato, da tutti questi retaggi mentali:    se vi comportata bene andrete in paradiso, se siete dei peccatori allora brucerete allʼinferno e anche se a livello mentale non credete che questo    sia possibile,    questi schemi    sono presenti e dovete fare uno sforzo per uscire da questi schemi che vi sono stati inculcati poiché tutto ciò che vi viene detto entro i sei anni di età, rimane, rimane per sempre se non si va a scardinare, con una grande volontà.
Ognuno di voi ha impresso questo marchio di paura.

Meditazione del 15 novembre 2016 condotta da Antonella Maritan

Per leggere il testo integrale, iscrivito al sito

Meditazioni per la terra

  • Noi siamo i Custodi della Terra
    ....e voi che avete scelto di manifestare la vostra fisicità per una esperienza personale, siete qui come CUSTODI della TERRA e questo vuole dire che se avete deciso di manifestare la vostra…
    Leggi tutto...

Meditazioni per la vita

  • ....Iniziate col benedire tutti ciò che incontrate, tutto ciò che fate, tutto ciò che siete poiché vi sono si delle formule magiche per fare in modo che alcune cose da semplici diventino complicate e a volte la mente umana ha necessità di cose complicate piuttosto che di cose semplici. Benedire è unʼottima possibilità, ringraziare è un'ottima possibilità e non è…
    Leggi tutto...

Meditazioni per la morte

  • La morte è un passaggio che avete già compiuto    tante e tante volte, nel corso della vostra infinita esistenza, non ve lo ricordate adesso qua, in questo momento ma quando succede allora si attivano tutta una serie di processi, anche fisici, che annullano la paura della morte, annullano la paura e mettono    in atto invece, un senso di tranquillità e di accettazione ovviamente se durante la…
    Leggi tutto...
Sei qui: CONTENUTI Rubriche Iniziative per la Terra Clessidra

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per garantirne il corretto funzionamento e per capire come viene utilizzato, con il fine di migliorarne l'esperienza d'uso e per offrire contenuti in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui: Cookie Policy.